Matteo Berrettini eliminato ad Antalya, passa Bublik

In questa settimana sono in corso due tornei ATP 250, ad Antalya e a Delray Beach. È il giorno dei quarti di finale, dove sono impegnati Matteo Berrettini (Leggi anche: ATP Cup 2021, Berrettini e Fognini provano a trascinare l’Italia (rbrsport.com)) e Stefano Travaglia ad Antalya, mentre Gianluca Mager a Delray Beach. Non sarà in campo Fabio Fognini, uscito sconfitto negli ottavi di finale di Antalya contro il francese Jeremy Chardy.

Troppo Goffin per Travaglia, Chardy batte Struff

La giornata ad Antalya si apre sul campo centrale con Stefano Travaglia opposto al belga David Goffin. L’azzurro parte malissimo e, in un batter d’occhio, si trova sotto 5-1 e servizio Goffin. Travaglia prova a reagire e recuperare un break, portandosi anche sul 5-3. Questa volta Goffin non sbaglia e chiude il primo set 6-3. Prova a stare in partita Travaglia, ma non può nulla contro la forza di Goffin. Il belga si aggiudica il secondo set 6-2 in 28 minuti, eliminando Travaglia con il punteggio finale di 6-3/6-2. In contemporanea sono in campo Jeremy Chardy e Jan-Lennard Struff, con il tedesco che vince il primo set 6-4. Chardy non molla e si porta in parità vincendo il secondo parziale 6-2. Nel terzo set è decisivo il tie-break, dove Chardy prevale 10-8 dopo aver annullato anche due match point.

Disastro Berrettini, vince Bublik

Dopo Travaglia è il turno di Matteo Berrettini, opposto al kazako Bublik. La testa di serie n. 1 del torneo parte forte, aggiudicandosi subito il break e riuscendo a tenerselo stretto fino al 5-4 e servizio. Da qui parte la crisi. Break effettuato da Bublik e Berrettini colpito. Si va al tie-break, dove l’azzurro è sempre sotto ed infatti cede al kazako per 8 punti a 6. Secondo set molto equilibrato, ma è sempre Berrettini a mostrare più debolezze e, alla fine, arriva il break a favore di Bublik nel quinti game. Il kazako conserva il break fino alla fine e chiude il set 6-4. Berrettini eliminato ai quarti di finale con il punteggio di 7-6(6)/6-4, in semifinale ci va Bublik. Nell’ultimo match di giornata sono in campo De Minaur e Basilashvili (tornato alla vittoria dopo 307 giorni). Questa volta, però, per il georgiano non c’è niente da fare. Alex De Minaur è superiore e si aggiudica la partita con il punteggio di 6-2/6-4.

Anche Mager sconfitto, Italia fuori da tutto

A Delray Beach c’era attesa per l’azzurro Gianluca Mager. Purtroppo la partita di Mager ha lo stesso andamento di quella di Berrettini. Mager parte con un break a favore, ma si fa rimontare nel momento della verità del primo set. Proprio come Berrettini, Mager perde il primo parziale al tie-break. Senza farlo apposta, anche il secondo set ha lo stesso identico andamento: break per Christian Harrison nel quinto game e partita che prosegue “On serve”. L’americano vince ed elimina Mager con il punteggio di 7-6(2)/6-4.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: