Sarà Djokovic contro Thiem la seconda semifinale, Zverev eliminato

Ultima giornata dedicata ai gironi a Londra. Il gruppo “Tokyo 1970” cerca il secondo semifinalista. Lo scontro è tra Novak Djokovic e Sasha Zverev, che scendono in campo come primo match di singolare del giorno. L’ultima partita di giornata è quella tra Medvedev e Schwartzman, con il russo già qualificato (se la vedrà con Nadal) e l’argentino già eliminato.

Djokovic brutto ma vincente, è in semifinale

È il match di giornata, tutti gli occhi sono puntati su loro due. Djokovic e Zverev si giocano un posto in semifinale. Parte il numero uno ATP al servizio, ed è un assoluto dominio (aiutato dal tedesco). Djokovic tiene il servizio ed effettua subito il break spianandosi la strada. Tenendo anche il secondo turno di battuta, Nole si porta rapidamente sul 3-0. Solo nel settimo game Djokovic si distrae e concede due palle break a Zverev: annullate e game vinto. Zverev accorcia ma Djokovic nel game successivo, alla prima opportunità, chiude il set 6-3. Il secondo set segue l’andamento del primo. Le uniche palle break vengono concesse da Djokovic nel quarto game e da Zverev nel quinto: Nole ne annulla una, Sasha ne annulla due. Risultato? Si prosegue “on serve” fino al tie-break. Parte male Nole, che concede subito un minibreak a Zverev. Sasha non sfrutta l’occasione e rimette in parità Djokovic. Si gira sul 3-3 e Nole al servizio. Due punti di fila ed il serbo si porta 5-3. Sasha prova a rimanere in scia, ma Djokovic è chirurgico e si aggiudica il tie-break con il servizio. 6-3/7-6(4) per Novak Djokovic che approda in semifinale ed elimina Zverev.

Medvedev Schwartzman

Ultima partita di Round Robin per queste ATP Finals. In campo, per una semi esibizione, ci sono Medvedev e Schwartzman. Primo game molto combattuto. Al servizio c’è Schwartzman, il quale tiene il servzio ma offre tre palle break. Risponde subito Medvedev, che non si accontenta di tenere il servizio, ma strappa anche la battuta all’argentino. Si procede molto spediti verso la fine del set, chiuso da Medvedev strappando il servizio a Schwartzman al secondo set point: 6-3 Medvedev. Basta un break nel terzo game a Daniil Medvedev per gestire la partita e chiuderla senza problemi. Solo nel quarto game deve fronteggiare due palle break che annulla con autorità. Il russo fa tre su tre, spazza via Schwartzman vincendo 6-3/6-3. Rafael Nadal dovrà essere perfetto se vuole battere questo Medvedev.

Un pensiero riguardo “Sarà Djokovic contro Thiem la seconda semifinale, Zverev eliminato

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: