Effetto domino attaccanti: Lautaro a Madrid, Suarez alla Juve e.. Dybala?

Calciomercato sempre più nel vivo. Le grandi squadre sono ancora a caccia degli ultimi colpi per rendere le proprie rose competitive. E come ogni estate, attenzione all’effetto domino degli attaccanti (Lautaro, Suarez, Dybala) che potrebbe azionare una girandola di trasferimenti molto intriganti.

Lautaro con le valigie, Suarez con l’incognita passaporto.. e Dybala?

Notizia dell’ultima ora (che avrebbe davvero dell’incredibile) è quella lanciata da Sport Mediaset su Lautaro Martinez. L’Inter nei giorni scorsi si era recata con i suoi rappresentati in Spagna per trattare con il Barcellona per Arturo Vidal. Ma a quanto riportato dalla testata sportiva, sembrerebbe che i dirigenti nerazzurri abbiano fatto tappa anche a Madrid per trovare un accordo sulla cessione di Martinez. All’argentino andrebbero circa 8 milioni a stagione (meno dei 10 promessi dal Barça ai suoi tempi ma sempre più dei 5 percepiti ora a Milano). Per la cessione l’Inter valuta Lautaro 100 milioni di euro, ma cash ne otterrebbe “solo” 50/60  rientrando così della spesa fatta per Hakimi (preso a 40). Questo tesoretto verrebbe poi subito investito su quel N’Golo Kanté tanto desiderato da Conte ma su cui il Chelsea non fa sconti: 60 milioni cash e si chiude.

Kanté con Antonio Conte ai tempi del Chelsea
Cosa succede ora?

L’Inter libera una casella in attacco. Martinez va per forza di cose sostituito. Marotta e Ausilio potrebbero puntare su Dzeko, corteggiato in passato ma mai portato a Milano. Oppure, puntare su un altro giocatore argentino accompagnato alla porta. Chi? Paulo Dybala. Il dieci della Juve, dopo un’ottima stagione sotto la gestione Sarri, sarebbe in vendita. Perché? A Torino, salvo ripensamenti dell’ultimo secondo, dovrebbe arrivare Luis Suarez che andrebbe ad affiancare Ronaldo nel 3-5-2 di Pirlo (provato in amichevole con il Novara). E Dybala? Be’, diventerebbe una riserva (di lusso) ma riserva, che si giocherebbe il posto con Bernardeschi, Cuadrado e il nuovo arrivato Kulusevski definito così da Cr7: “Un grande talento. Ci aiuterà a vincere e a fare cose incredibili”. 

Vista la possibile partenza di Lautaro Martinez, l’approdo di Suarez alla Juve, l’Inter può pensare di prendere la Joya (magari in prestito andando a sfoltire il monte ingaggi dei bianconeri)?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: