Vergne vince, ma da Costa è Campione del Mondo!

Torna subito in pista la Formula E all’Aeroporto di Tempelhof a Berlino. È il giorno della terzultima gara, Antonio Felix da Costa ha il primo match point. Dopo la bellissima gara di ieri, vinta da Maximilian Günther (leggi anche: Günther vince davanti a Frijns e Vergne! 4° da Costa), l’affascinante circuito è pronto a regalare ancora spettacolo. Si aspetta una reazione da parte di Stoffel Vandoorne e Jean-Eric Vergne.

Berlino 4, Vergne precede da Costa in griglia

Ancora una volta la qualifica è tiratissima. Il leader del mondiale centra la Superpole per un soffio. Alla fine dei quattro gruppi da Costa è sesto, salvato da giri non perfetti degli avversari. Nel momento della Superpole esce il talento di da Costa, che si gioca la prima piazza con il compagno di squadra Vergne. All’ultimo giro, è proprio Jean-Eric Vergne a togliere la pole a da Costa di poco più di un decimo. Seconda fila composta da un buon Rowland e Buemi. Quinta posizione per Nick De Vries, seguito da un rinato Felipe Massa. Lynn non entra in Superpole per 32 millesimi e si deve accontentare della settima piazza. Ottavo Rast, nono D’Ambrosio e decimo Frijns a concludere la top ten. Qualifiche disastrose per Vandoorne e Günther.

Vergne vince davanti a da Costa, terzo Buemi

Partenza pulita per le posizioni di testa. Il pasticcio lo fa subito Maximilian Günther. Il pilota della BMW va a muro ed è costretto al ritiro, causando anche la Safety Car. Si ritira subito anche Frijns. Per l’incidente causato, Günther riceverà tre posizioni di penalità in griglia nella prossima gara. Il primo ad attivare l’Attack Mode è Rast, seguito il giro successivo da Lynn e Massa. A metà gara da Costa supera il compagno di squadra Vergne con un sorpasso pulito, prendendosi così la prima posizione. Gara meno brillante della precedente. I distacchi sono ridotti nelle prime cinque posizioni, ma i sorpassi stentano a vedersi. Quando tutto sembrava finito, Jean-Eric Vergne effettua il contro sorpasso su da Costa e si riprende la leadership della corsa. Dietro di loro De Vries acciuffa la quarta posizione nelle battute finali della corsa, mentre Massa resiste a Vandoorne (sorpassato poco dopo da Bird) e conquista l’ultimo punticino a disposizione. Vince Jean-Eric Vergne, davanti a da Costa, seguiti da Sebastian Buemi.

La top ten
  1. Vergne
  2. da Costa
  3. Buemi
  4. De Vries
  5. Rowland
  6. Di Grassi
  7. Evans
  8. Lotterer
  9. Lynn
  10. Massa
Le classifiche, da Costa è Campione

Era nell’aria, mancava poco, ed oggi è arrivato quello che tutti si aspettavano. Antonio Felix da Costa è Campione del Mondo Formula E 2019-2020. Non era mai successo che un pilota vincesse il titolo con due gare di anticipo. Da Costa ha ampiamente meritato questa vittoria, grazie a velocità e costanza. Jean-Eric Vergne è secondo, consentendo alla DS Techeetah di vincere il Mondiale Costruttori per il secondo anno consecutivo. Ora due giorni di riposo, poi si tornerà in pista con un layout completamente diverso.

Un pensiero riguardo “Vergne vince, ma da Costa è Campione del Mondo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: