Vavassori elimina Thomas Fabbiano, Sonego e Musetti ai quarti

Splende il sole nel cielo sopra Todi, meraviglioso paesino in provincia di Perugia che ospita i Campionati Italiani Assoluti. Siamo giunti ormai alla quarta giornata della manifestazione e tennisti e tenniste si giocano l’accesso ai quarti di finale.

Ottavi di finale maschili

Il primo incontro di giornata è stato il finale della partita tra Gaio e Darderi. I due erano stati fermati dall’oscurità sul 6-2 Gaio ma 5-3 Darderi nel secondo set, con quest’ultimo al servizio. Il match parte senza colpi di scena, Darderi tiene il servizio e si aggiudica il set. Al long-tie break si fa sentire Gaio con la sua esperienza e conquista così i quarti di finale. Il colpo di scena della giornata arriva da Andrea Vavassori. Il tennista torinese gioca un match sontuoso ed elimina la testa di serie n. 3 del tabellone Thomas Fabbiano. Vavassori, grazie alla sua potenza e molti cambi di ritmo, vince 7-6(4)/6-4 ed elimina uno dei favoriti del torneo. Strappa il pass per i quarti di finale anche Gian Marco Moroni, che vince in rimonta contro Raul Brancaccio: 3-6/6-3/10-7 il risultato finale. Vittorie molto agili per Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti. Sonego, testa di serie n. 1, al contrario del primo turno, ha vita molto più facile, riuscendo ad imporsi in un’ora e mezzo su Federico Arnaboldi con il punteggio di 6-3/6-2. Anche Lorenzo Musetti deve combattere poco. Il campione degli Austrilian Open 2019 Under 18 vince 6-4/6-4 contro Marco Bortolotti e si regala i quarti di finale proprio contro Lorenzo Sonego. Una sfida molto interessante con due giovani di prospettiva da seguire con un occhio di riguardo.

Ottavi di finale femminili (Primo turno)

Entra nel vivo anche il tabellone femminile. Le prime azzurre a giocarsi i quarti di finale quest’oggi sono Turati e Rubini. La partita dura meno di un’ora e mezzo, Rubini lascia solo due giochi alla sua avversaria e vince 6-2/6-0. Vince ancora Huergo Natalie Fossa, questa volta 7-6(5)/6-4 ai danni di Jessica Pieri. Vittoria molto rapida per Nuria Brancaccio che si sbarazza di Eleonora Alvisi con il punteggio di 6-3/6-1 in un’ora e otto minuti. Vince soffrendo molto Jasmine Paolini. La testa di serie n. 1 del tabellone è costretta alla rimonta contro Matilde Paoletti. Paolini perde il primo set 6-4, per poi vincere 7-6(4)/10-6. Domani, come per il maschile, si svolgeranno i quarti di finale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: