Formula E, presentato il calendario provvisorio per la stagione 2020-2021

La Formula E, prossima alla ripartenza il 5 agosto 2020, ha emanato inoltre il possibile calendario per la stagione 2020-2021. Il programma prevede il ritorno dell’E-prix di Roma. Secondo quanto emerso, il circuito dovrebbe avere un layout diverso rispetto alle prime due edizioni, a confermarlo proprio la Formula E: “Si disputerà su un circuito con una configurazione inedita. Tutti i dettagli saranno svelati nei prossimi mesi“.

Arriva la conferma anche della Sindaca di Roma, Virginia Raggi: “Roma si conferma simbolo dell’E-prix della FIA Formula E come prima tappa europea del campionato“. A riguardo dell’E-prix italiano ha parlato il General Manager Formula E, Renato Bisignani. Queste le sue dichiarazioni: “È grande l’entusiasmo di tornare a Roma nel 2021, soprattutto dopo la pausa forzata a cui siamo stati costretti quest’anno. Il terzo Rome E-Prix sancirà l’avvio ufficiale dell’accordo di lungo periodo siglato con Roma Capitale per gareggiare nella città per altri 5 anni. Grazie a un nuovo circuito e alle numerose novità che andremo a svelare nei prossimi mesi, vogliamo rendere l’evento del 10 aprile ancora più entusiasmante e coinvolgente, rimediando in parte alla mancata edizione del 2020 e garantendo ai tifosi uno spettacolo unico“.

Il calendario provvisorio

Il campionato Formula E 2020-2021 inizierà il 16 gennaio 2021 a Santiago del Cile, per poi spostarsi all’Autodromo Hermanos Rodriguez (Città del Messico). Successivamente ci sarà un doppio appuntamento a Rihad, in Arabia Saudita, e due settimane dopo si correrà in Cina, prima di volare in Europa. Infatti, la sesta tappa del Mondiale è proprio l’E-Prix di Roma (10 aprile 2021), seguita da Parigi e Monaco. Finite le gare europee, per ora. il 23 maggio 2021 si gareggerà a Seoul, in Corea del Sud, per poi tornare a sfrecciare nel circuito cittadino di Berlino. Proprio il tracciato tedesco diventerà l’unico E-prix ad essere sempre stato presente in tutte e sette le stagioni. Dopo Berlino si volerà a New York, per poi arrivare al doppio appuntamento di Londra che metterà fine alla stagione 7 della Formula E il 25 luglio 2021.

Status di Campionato Mondiale

Non solo il calendario, il Consiglio Mondiale della FIA ha approvato le modifiche al regolamento sportivo della serie, alla luce del riconoscimento ufficiale dello status di Campionato Mondiale. Inoltre, sono state ampliate le misure per rafforzare la sostenibilità economica, sociale e ambientale. Nelle prossime settimane saranno rivelati maggiori dettagli da FIA e Formula E.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: