Mugello: ci siamo quasi!

La possibilità che il Mugello ospiti il 1000 Gran Premio della Ferrari in queste ore si fanno sempre più importanti. È infatti fresca la notizia del forfait del GP d’ Azerbaijan, gara che avrebbe dovuto svolgersi il 20 settembre venturo e che ora apre dunque un grande spiraglio per l’approdo del circuito italiano nel Circus. Insieme all’annuncio di Liberty Media sulla decisione di non correre a Baku, sono arrivate anche le conferme che non si disputerà il GP di Suzuka e di Singapore.

Ora dunque il campionato mondiale di F1 si prepara a partire con poche gare, tra tante critiche e voci di “mercato”, e forse potrebbe fare due tappe nel Bel Paese, per il Gran Premio d’Italia il 6 settembre e per quello del Mugello il 20. Se il suolo italiano ospitasse questi 2 Gp la prima volta dal 2006, quando nel calendario del mondiale c’era ancora il circuito di Imola.

Ross Brawn e Liberty media a favore di altre gare in Europa

Anche se le possibilità, come dicevamo, sono buone, Liberty Media si tiene la possibilità di correre il 20 ad Hockenheim e non in Italia, anche se sembra più probabile che questa pista possa ospitare un Gran Premio del mondiale 2020 in futuro, successivamente alle date già confermate per altre piste.

Sulla questione è intervenuto anche Ross Brawn: “Esiste la possibilità di prolungare la stagione europea aggiungendo una o due gare, mentre il Bahrein e Abu Dhabi saranno gli ultimi Gp della stagione. Oggi abbiamo la certezza di dieci gare e ci stiamo impegnando con l’obiettivo di far entrare nel calendario altre cinque o sei buone piste”.

Bisogna ricordare che per il Circus una data in Italia, successiva a Monza, sarebbe assai gradita e comoda; doversi infatti spostare poco riduce costi e tempi, facilitando la svoglimento del Gp. Questo non è ovviamente possibile con altre piste che non siano su suolo italiano, e quindi anche per la “comodità” il Mugello si sta preparando (forse) ad ospitare la sua prima gara ufficiale di F1 e, non dimentichiamocelo, questo circuito è di proprietà della Ferrari, che nella sua pista di casa potrebbe tagliare il traguardo del suo 1000° Gp.

Annunci

GabriSPQRatti

Studio lettere a Pisa e scrivo per la Nazione di Massa Carrara. Forza il Verona, la Ferrari, e l'Italia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: