Finalmente un sabato di Bundesliga. Bentornato calcio giocato

Mangio calcio. Dormo, sognando il calcio. Respiro calcio. Non sono matto. Sono solo innamorato.

Si era fermato tutto. Tutto era rimasto sospeso. Le rivalità sportive, i trionfi, le delusioni. Tutto era stato congelato e lasciato lì, pronto a riprendere. Anche il calcio d’altronde, era stato costretto a fermarsi.

Skysport e i vari programmi televisivi e streaming hanno colmato l’astinenza da calcio giocato ripercorrendo le storiche imprese di calciatori o squadre, ma diciamocelo, il calcio “reale” è un’altra cosa. Attendendo tutti con ansia la decisione della FIGC e del Governo sulla ripresa della Serie A, alcuni campionati hanno deciso di sospendere tutto (Ligue 1 e Belgio) congelando la classifica assegnando i rispettivi riconoscimenti. Altri invece, come la Bundesliga, ha deciso di riprendere il campionato da dove era stato fermato. Sabato, si torna in campo.

Willkommen zurück in der Bundesliga

Il paese, dal punto di vista calcistico, più odiato da noi italiani, sarà quello che ci riporterà per primo alla normalità. La rivalità calcistica con i tedeschi non si può raccontare in un semplice articolo, a partire da quell’Italia – Germania 4-3 del ’76 fino al 2006 dove vincemmo il mondiale in casa loro. Il calcio è tornato.

Derby della Ruhr del 2017, da 4-0 a 4-4

Si comincia sabato pomeriggio e si comincia con il derby storico fra Borussia Dortmund e Shalke 04. Il derby della Ruhr. Un derby che sa di poesia, di amore. Il ritorno alla normalità, con una delle partite più belle e più emozionanti di tutta Europa. Come arriveranno le due squadre? Poco importa. Sarà molto simile a un’amichevole? Può essere. Ma se dovessero essere come le amichevoli estive con squadre stanche dopo 60 minuti e spazi in mezzo al campo come praterie, ci sarà da divertirsi. E attenzione anche alla classifica, niente infatti è ancora deciso.

E forse sarà un po’ così. Come quando in una stazione due fidanzati si ritrovano dopo tanto tempo. Sarà un ricongiungimento tra passione e sport, tra emozioni e voglia di ricominciare.

Se il calcio fosse una droga, io morirei di overdose

Willkommen zurück in der Bundesliga. 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: