Formula 1 Virtual Gp, domenica il quarto appuntamento in Brasile

Dopo Bahrein, Australia e Cina e con la stagione reale ancora ferma per via dell’emergenza Coronavirus, la Formula 1 torna in pista ancora una volta in maniera virtuale con il Virtual Gp domenica 3 maggio.

Nel ricordo di Ayrton, la F1 torna in Brasile

Tre giorni dopo il 26° anniversario della morte di Ayrton Senna, pilota brasiliano scomparso l’1 maggio del 1994 in un tragico incidente a Imola, la Formula 1 correrà virtualmente a Interlagos, il circuito del Brasile.

Dopo la vittoria di Charles Leclerc in Cina nell’appuntamento di domenica scorsa, il pilota Monegasco si è allenato insieme agli altri partecipanti per la prossima sfida trovando anche il tempo però, di dimostrarsi solidale, portando la spesa al fianco dei volontari della Croce Rossa del Principato.

Come saranno strutturate le sessioni?

Il via del Virtual Gp dovrebbe essere alle 19. Sono previsti 18 minuti di qualifica dove i 20 piloti andranno a caccia della Pole Position. La gara invece sarà pari al 50% della lunghezza reale con 28 giri complessivi.

La mescola con cui i piloti partiranno sarà quella con cui hanno ottenuto il miglior tempo in qualifica, proprio come nella realtà. Giochi di strategia che dunque potranno rivelarsi fondamentali in gara. I setup delle monoposto sono bloccati quindi tutti i piloti avranno lo stesso setup con gli aiuti invece liberi e a scelta.

Questi i piloti al via. Presenti i soliti Giovinazzi, Leclerc, Norris, Russell e Latifi. Ospite d’eccezione Alessio Romagnoli, il capitano del Milan. Se non sai dove seguire la gara, segui la diretta testuale su RBRSport.

  • Alfa Romeo: Antonio Giovinazzi – Juan Manuel Correa
  • Alpha Tauri: Alessio Romagnoli – Stuart Broad
  • Ferrari (FDA Esports Team): Charles Leclerc – Enzo Fittipaldi
  • Haas: Pietro Fittipaldi – Louis Deletraz
  • McLaren: Lando Norris – Jelly
  • Renault: Christian Lundgaard – Petter Solberg
  • Williams: George Russell – Nicholas Latifi
  • Red Bull: Alex Albon – Ben Stokes
  • Racing Point: Jimmy Broadbent – David Schumacher
  • Mercedes: Stoffel Vandoorne – Esteban Gutierrez

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: