Fognini sogna una finale con Federer al Roland Garros, e sulla classifica…

Il campione in carica del torneo di Monte Carlo, Fabio Fognini, è intervenuto tramite videochiamata a #CasaSkySport. Con il tennista ligure sono stati toccati molti argomenti. Insieme a lui era presente Flavia Pennetta (sua moglie). Di seguito le parole rilasciate a Sky Sport dal n. 11 ATP.

La prima considerazione di Fognini è stata fatta sul “congelamento” del Ranking ATP: “Congelare i punti è la soluzione più giusta, purtroppo il Coronavirus ha messo in ginocchio anche lo sport. Mi alleno a casa, anche se la racchetta non la tocco da un po’. Per il momento io e Barazzutti non ce la siamo sentita di riprendere gli allenamenti sul campo”.

Una domanda fatta al tennista ligure è stata quella del sogno nel cassetto. Fognini ha risposto così: “Con chi vorrei giocare una finale Slam? Con Federer, è da sempre il mio idolo (Flavia Pennetta gli consigliava Nadal). Dove? Preferirei sfidarlo al Roland Garros, anche se negli ultimi anni l’ha saltato in un paio di circostanze”.

C’è stato spazio anche per una domanda su Flavia Pennetta, sul suo possibile ritorno in campo: “Con le tenniste che ci sono oggi le ho detto che deve rifletterci. Sono tornate tutte, ora anche la Clijsters, e non c’è una Serena Williams che domina come prima di diventare mamma”.

Ma Flavia Pennetta smonta subito l’idea del marito: “Sarebbe il regalo più bello, però no. Mi piace molto allenarmi devo dire, anche se i ritmi di Fabio mi sfiancano. Quest’anno con Francesca Schiavone avremmo dovuto giocare il doppio delle leggende al Roland Garros, ma è saltato, pazienza”.

Infine, Fognini ha affrontato il discorso Coppa Davis (Italia qualificata alle Finals grazie alla vittoria contro la Corea del Sud): “Se possiamo vincerla? Difficile sbilanciarsi, siamo tanti giocatori ma tutti diversi. Quando Barazzutti mi ha chiamato, ho sempre risposto presente. La maglia azzurra è qualcosa di speciale, speriamo di presentarci a Madrid con la miglior squadra possibile. Sinner non ha ancora giocato con noi e dovrà capire il significato della Davis, mentre Berrettini lo ha già fatto l’anno scorso pur essendo arrivato frastornato dai risultati ottenuti nei mesi precedenti. Vediamo, ci tengo molto e vogliamo fare cose straordinarie”.

 

Un pensiero riguardo “Fognini sogna una finale con Federer al Roland Garros, e sulla classifica…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: