Confermato il GP di Monaco, ma Vettel si dice “pronto a tirare il freno a mano”

La vigilia del Gran Premio di Australia è una delle più calde di sempre.
Dopo la scintillante conferenza stampa dei piloti e, sopratutto, l’annuncio shock della McLaren, emergono nuovi tasselli a completare (o meglio, allargare) il puzzle di questo Campionato iniziato sotto il segno dell’emergenza Coronavirus.

Una notizia che potrebbe essere considerata positiva è quella che l’Automobile Club de Monaco, organizzatore dello storico GP di Monaco, attraverso un comunicato ufficiale pubblicato su Twitter ha confermato -almeno per adesso- il regolare svolgersi del GP in programma per il 24 maggio prossimo, precisando inoltre che

[…] L’ACM è in stretto contatto con le autorità di governo monegasche, le autorità commerciali e sportive della F1, la FIA e il FOG. […] L’ACM è pronto a prendere tutte le precauzioni necessarie e continuerà ad attenersi alle misure di prevenzione raccomandate dalle autorità ufficiali per la sanità.

Quella che potrebbe sembrare una buona notizia, però, è soltanto un barlume di speranza in una vicenda che ormai sembra destinata ad un finale drammatico, sportivamente parlando.
Le preoccupazioni nel paddock si fanno sempre più serie, ed è uno dei piloti piú in vista, il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel a dirsi pronto a “tirare il freno a mano per la salute”.
Sempre nella stessa intervista, poi, il ferrarista ha parlato anche a nome dei suoi 19 compagni, lasciando intendere come nel paddock l’aria che si respiri sia molto più che tesa e che forse alcuni piloti, se non tutti, preferirebbero non correre rischi -anzi, non correre proprio-:

Siamo un gruppo di 20 piloti, ci siamo riuniti negli ultimi anni per varie circostanze – ha sottolineato il tedesco – e penso che avremo una opinione comune su grandi decisioni come questa. Credo che saremmo abbastanza maturi per prenderci cura di noi stessi e tirare il freno a mano

I dubbi sul destino di questa stagione di Formula 1, dunque, si fanno sempre più insistenti.

Emanuele Breschi

Diplomato in Lingue e laureato in Scienze Politiche, anche se ho passato più ore su Netflix o alla Playstation che sui libri.

Un pensiero riguardo “Confermato il GP di Monaco, ma Vettel si dice “pronto a tirare il freno a mano”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: