Premier League: Salah e Manè ribaltano il Bournemouth. Il Liverpool ritrova il sorriso ad Anfield

Liverpool: Adrian; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Milner; Oxlade-Chamberlain (83′ Lallana), Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino (92′ Origi), Mané. All. Klopp

Bournemouth: Ramsdale; Stacey, Cook S. (19′ Simpson), Aké, Smith; Lerma (80′ Gosling); Fraser, Billing, Cook L., Stanislas (68′ Solanke); Wilson. All. Howe

Ammonizioni: Wilson (Bournemouth)

Angoli: 9-4 Recupero: 4′-4′

Arbitro: Paul Tierney

Torna a vincere il Liverpool e lo fa battendo 2 a 1 in rimonta il Bournemouth ad Anfield. I Reds ritrovano il successo, dopo aver perso 3 delle ultime 5 sfide giocate. Un periodo nel quale gli uomini di Klopp sono tornati umani, perdendo 1 a 0 l’andata degli ottavi di Champions League sul campo dell’Atletico Madrid, trovando la prima sconfitta in Premier contro il Watford e venendo eliminati dalla FA Cup dal Chelsea di Frank Lampard

Il Bournemouth, a caccia di vitali punti salvezza, parte forte e all’ottavo minuto passa in vantaggio al termine di una grande azione: Billing trova in area Lerma che serve Wilson. La punta inglese classe ’92, da due passi deve solo appoggiare comodamente in rete il gol dell’1 a 0. Cinque minuti più tardi gli ospiti vanno addirittura vicino al raddoppio. Sul calcio d’angolo di Fraser, Akè stacca di testa ma Adrian, schierato tra i pali da Jurgen Klopp al posto dell’indisponibile Allison, devia il pallone sulla traversa.

Al 16esimo si vede anche il Liverpool. Robertson con l’esterno trova da centrocampo Firmino in area, con la conclusione del brasiliano che sbatte sul corpo di Ramsdale. La spinta dei Reds aumenta e al minuto 24 vengono premiati. Manè recupera palla e la serve a Salah con la difesa del Bournemouth scoperta. L’egiziano si libera di un difensore e colpisce sul primo palo. 1 a 1 e parità ristabilita ad Anfield.

 

Poco meno di 10 minuti più tardi, i ragazzi di Klopp mettono la freccia: Van Dijk intercetta nel cerchio di centrocampo e infila per Manè. Il senegalese apre il piattone destro dal dischetto e fa 2 a 1.

Secondo tempo

Nella ripresa gli ospiti hanno l’occasione per pareggiare. Il pallonetto di Fraser, servito da Billing, viene salvato però sulla linea di porta da Milner.

Al 72esimo il Liverpool può chiuderla ma il cross di Firmino, dopo lo scambio ripetuto con Salah, non trova il tap-in di Manè per un soffio. Un minuto dopo è ancora il senegalese numero 10 dei Reds a rendersi pericoloso. La sua conclusione dai 30 metri però, impatta sulla traversa.

Al 90esimo l’ultima occasione del match è per Firmino, ma il brasiliano spreca dal dischetto l’assist di Salah. Finisce 2 a 1 per il Liverpool che ritrova il sorriso in Premier League e allunga temporaneamente a +25 sul Manchester City, impegnato domenica 8 marzo nel derby con lo United. Bournemouth che rimane al terzultimo posto con 27 punti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: