Lione, due grandi lotte regalano la finale a Kenin e Friedsam

La parola del giorno a Lione è battaglia. Due partite da più di due ore ciascuna. Il WTA International di Lione ha le sue finaliste.

La prima partita vede scendere il campo la testa di serie n. 7 opposta alla tedesca Friedsam. Inizia meglio la Friedsam che con un break ottenuto nel quarto game si aggiudica il primo parziale. Secondo set più “acceso” che registra tre break, due a favore di Kasatkina e uno a favore di Friedsam: 6-3 per la statunitense. Si va al terzo set con la Kasatkina che riesce a tenere solo un turno di battuta su quattro, ciò permette a Anna-Lena Friedsam di chiudere la pratica in 6-3/3-6/6-2.

Nella seconda semifinale si affrontano Sofia Kenin e Alison Van Uytvanck. Primo set con due break per parte, unica soluzione per deciderne le sorti è il tie-break. Ad aggiudicarselo è la più esperta, lo vince Kenin per 7 punti a 5. Secondo set sempre nel segno dell’equilibrio, questa volta con un break per parte. Soluzione? Tie-break. Questa volta è Van Uytvanck a spuntarla per 7 punti a 2. Nel terzo set entrambe le giocatrici trovano la quadra al servizio e riescono a non cedere il proprio servizio. 6-6 si va ancora una volta al tie-break. Sofia Kenin gioca un finale di partita perfetto e si aggiudica così la finale del torneo. Finisce 7-6(5)/6-7(2)/7-6(5).

Sarà dunque Sofia Kenin contro Anna-Lena Friedsam la finale del WTA francese, appuntamento per domani alle ore 15.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: