FA Cup: lo United non sbaglia contro l’ex Rooney e vola ai quarti

Derby County – Manchester United: 0-3 (33° Shaw; 41° e 70° Ighalo)

Derby County: Roos, Bogle, Evans, Forsyth, Lowe, Rooney, Bird, Lawrence (dal 44° Whittaker), Sibley (dall’80° Shinnie), Knight, Waghorn (dal 68° Marriott). A disposizione: Hamer, Clarke, Davies, Martin. All: Cocu.

Manchester United: Romero, Dalot, Lindelof, Bailly, Shaw (dall’80° Williams), McTominay, Fred (dal 73° Martial), Mata, Fernandes (dal 67° Pereira), Lingard, Ighalo. A disposizione: De Gea, Tuanzebe, Matic, Greenwood. All: Solskhaer.

Ammonizioni: Rooney (DC); Shaw, Bailly, Williams (MU)

Angoli: 5-5  Recupero: 3′- 3′

Arbitro: Craig Pawson

Al Pride Park, casa del Derby County, il Man United non trema di fronte al grande ex Wayne Rooney e centra il passaggio del turno in maniera abbastanza agevole. I Reds sono sorpresi inizialmente dall’ottimo approccio del Derby e nei primi dieci minuti devono a tenere a bada il ritmo alto dei padroni di casa. Una volta preso in mano il pallino del gioco grazie a Fred ma soprattuto Bruno Fernandes, il Man United cresce di tono e al 33° trova il gol del vantaggio: tripla chance dal limite dell’area; dopo due conclusioni murate è risolutivo il tiro schiacciato a terra di Shaw che grazie al rimbalzo beffa l’estremo difensore avversario e porta avanti i suoi. Pochi minuti dopo la reazione del Derby è affidata al miglior marcatore della storia dei Reds, Wayne Rooney: l’ex numero 10 dei diavoli rossi ci prova su punizione con una splendida parabola ma Romero si distende e mette in calcio d’angolo. Poco prima dell’intervallo, il Man United trova però il raddoppio che di fatto addormenta la partita: Shaw imbuca bene dalla sinistra verso il centro per Ighalo che, grazie allo stop ben orientato, salta il diretto marcatore e infila il pallone in rete con il sinistro. Nella ripresa, i Red Devils amministrano bene il gioco rischiando poco e niente rendendosi minacciosi dalle parti di Roos con i vari inserimenti di Mata e Shaw su tutti. A 20 dal termine, lo United cala il definito tris: Fred per Ighalo che sulla trequarti allarga sulla destra per l’inserimento di Mata; lo Spagnolo entra in area e a memoria chiude il triangolo con Ighalo il quale dopo una prima conclusione murata, trova la sua prima personale doppietta in maglia Reds. La partita scivola via senza più particolari tranne la punizione al 91′ di Rooney. L’Inglese, acclamato da tutto lo stadio, anche dai suoi ex tifosi, va vicino al gol su calcio piazzato dai 25 metri ma Romero, in modo quasi “crudele” vola e leva il pallone dall’incrocio. Finisce così 3-0 per lo United che vola ai quarti dove incontrerà il Norwich. Rooney, ex diavolo, esce sconfitto ma a testa alta dalla competizione con il suo Derby County.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: