DFB Pokal: il Bayern elimina lo Schalke con un gol di Kimmich. Continua il sogno del Saarbrucken

È tempo di quarti in DFB Pokal, la coppa di Germania.

Alla Veltins Arena di Gelsenkirchen si affrontano lo Schalke e il Bayern Monaco. Momento di forma opposto per le due  squadre. I padroni di casa hanno collezionato solo due punti nelle ultime quattro di Bundesliga. E nelle ultime due apparizioni hanno subito 8 reti, 3 a Colonia e 5 a domicilio dal Lipsia. I bavaresi invece, sabato in trasferta hanno rifilato 6 reti all’Hoffenheim e in Champions League hanno strapazzato il Chelsea a Stamford Bridge.

Lo Schalke parte forte e si rende pericoloso in più occasioni. Al quarto minuto, dopo una serie di scambi sulla sinistra, Schopf calcia dal limite sul palo opposto, con la palla che sfiora l’angolino. Cinque minuti più tardi McKennie semina il panico sulla fascia e crossa al centro per la girata di Burgastaller. La palla sbatte però sulla traversa. Al 22esimo si vedono anche i bavaresi, con la conclusione dal limite di Pavard che scalda i guanti di Schubert. Poco prima dell’intervallo il Bayern passa in vantaggio. Calcio d’angolo di Coutinho, sulla ribattuta la palla arriva a Kimmich che dal limite incrocia e trova l’angolino col destro al volo.

Nella ripresa lo Schalke ha l’occasione per pareggiare al 64esimo. Contropiede di Matondo che si fa tutta la metà campo palla al piede. Il gallese classe 2000 scarica per Raman, ma il romeno, appena entrato in campo, conclude debole e centrale tutto solo davanti a Neuer. Il Bayern può chiederla poco più tardi ma il colpo di testa di Goretza sul corner di Kimmich finisce a lato di un soffio. Gli uomini di Flick controllano il match fino alla fine e ottengono il pass per la semifinale di Coppa di Germania.

Continua il sogno del Saarbrucken

Clamoroso quanto succede poco prima nell’altro quarto di finale in programma. Non si ferma la corsa del Saarbrucken, capolista nella Regionalliga Sudwest, quarta divisione tedesca, che davanti al proprio pubblico elimina ai rigori il Fortuna Dusseldorf, terz’ultimo in Bundesliga.

Padroni di casa in vantaggio al 31esimo con Janicke che scarica in rete dal dischetto l’assist di Froese. Il Fortuna Dusseldorf prova in tutti i modi a recuperare – a fine partita per gli ospiti saranno 36 i tiri, di cui 15 in porta – e spreca tantissime occasioni. All’83esimo, gli uomini di Rosler avrebbero dal dischetto l’opportunità di pareggiare una partita stregata. Zeitz atterra in area Stoger. Per l’arbitro è rigore ma dagli undici metri Batz si allunga sul sinistro di Hennings e devia sul palo.

Quando tutto sembra finito però, a rimettere a posto le cose per gli ospiti ci pensa Jorgensen, che insacca di testa dopo la sponda area di Kastenmeier, il portiere del Fortuna Dusseldorf salito a saltare sul calcio d’angolo.

Si va ai supplementari dove il Saarbrucken sfiora il gol vittoria con Froese. L’equilibrio rimane fino al 120esimo. Ai rigori continua a succedere di tutto. Al decimo tiro dal dischetto, proprio Jorgensen che poco prima aveva regalato il pareggio al Fortuna Dusseldorf, si fa ipnotizzare da Batz, che para altri 4 rigori dopo quello in partita. Continua a sognare il Saarbrucken. I ragazzi di Kwasniok volano in semifinale di Coppa di Germania.

 

3 pensieri riguardo “DFB Pokal: il Bayern elimina lo Schalke con un gol di Kimmich. Continua il sogno del Saarbrucken

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: