La Lega risponde a Marotta. Dal Pino: ”L’inter si è rifiutata di giocare lunedì con la Juventus”

Arriva la risposta della Lega Serie A, tramite le parole del presidente Paolo Dal Pino, alle accuse mosse da Beppe Marotta dopo la scelta di rinviare 5 partite del week-end, tra cui Juve-Inter, al 13 maggio.

L’amministratore delegato dell’Inter, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport, aveva parlato di campionato falsato. Dal Pino, contattato telefonicamente dell’ANSA, ha voluto così rispondere: ”Venerdì abbiamo proposto all’Inter di spostare la gara contro la Juve a lunedì sera, per poterla disputare a porte aperte. L’inter si è rifiutata categoricamente di scendere in campo. Si assumi le sue responsabilità e non parli di sportività e campionato falsato”.

Il presidente della Lega Serie A era stato anche rimproverato da Marotta per la scelta di non convocare un consiglio straordinario per prendere una decisione. Anche qui Dal Pino non le ha mandate a dire: ”La decisione è mia per statuto, ma i club coinvolti sono stati sentiti telefonicamente. Noi agiamo per tutelare i tifosi ma anche le esigenze dei broadcaster di trasmettere immagini di stadi pieni e festoni. L’invito che faccio a tutti è di ragionare come Serie A, non individualmente”.

L’intenzione della Lega è quella di accelerare i tempi di recupero delle partite rinviate al 13 maggio, data individuata come la soluzione migliore per le dieci squadre coinvolte.

Anche sulla questione della regolarità del campionato Dal Pino ha voluto chiarire: ”Abbiamo dovuto prendere decisioni guidate dal bene della Nazione. Cercheremo di trovare il modo per contenere altri stravolgimenti, se ci venissero richiesti dal Governo. Ma ricordo che all’estero, in particolare in Premier League, capita spesso che le squadre debbano recuperare più partite a distanza di settimane a causa delle numerose coppe. Non facciamo drammi dove non ce ne sono”.

 

Annunci

2 pensieri riguardo “La Lega risponde a Marotta. Dal Pino: ”L’inter si è rifiutata di giocare lunedì con la Juventus”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: