Sorteggi ottavi di finale Europa League, insidie spagnole per le italiane!

Manca sempre meno e tra poco scopriremo gli abbinamenti degli ottavi di finale di Europa League in programma il 12 e il 19 marzo. Dalle 13 a Nyon, le 16 squadre qualificate, tra cui Inter e Roma, scopriranno i loro incroci nel cammino verso la finale di Danzica.

Precisamente, sono 15 le formazioni ufficialmente qualificate. All’appello manca ancora un verdetto infatti, quello di Red Bull SalisburgoEintracht Francoforte. La partita si doveva disputare giovedì alle 18.55 ma è stata posticipata a causa del forte vento che si è abbattuto sulla città austriaca. I tedeschi partono in netto vantaggio visto il 4-1 dell’andata, ma mai dire mai.

Come funziona il sorteggio:
  • Non sono previste teste di serie e sono ammessi confronti fra squadre della stessa nazione
  • Le 16 palline sono posizionate nell’urna e mischiate. La prima squadra estratta giocherà l’andata in casa contro la seconda squadra estratta. La stessa procedura verrà ripetuta per le altre gare

Da Nyon:

Clemente Villaverde, General Manger Getafe ai microfoni di SkySport: “L’Inter è l’unica squadra Italiana che ancorano avevo affrontato. L’Inter è una squadra molto forte, sta facendo molto bene in campionato e sta puntando a vincere lo scudetto. Sarà una partita molto difficile per noi ma molto bella. L’Inter troverà un Getafe che sta lottando per qualificarsi alla Champions League e che lotta fino alla fine senza mai mollare. Tutte le partite sono difficili e dure, siamo sicuri che l’Inter e la squadra che ha che sicuramente ci metterà in difficoltà ma anche noi diremo la nostra nel doppio confronto”

Manolo Zubiria, Chief Global Sporting Officer della AS Roma ai microfoni di SkySport: “Bello incontrare il Siviglia. Saranno due partite molto belle. Monchi un grande professionista, ma sarà sempre Roma – Siviglia la partita da seguire. Abbiamo ancora tante possibilità in campionato di arrivare ai nostri obiettivi ma anche l’Europa League è un’opportunità e sarebbe bello essere in finale il 27 maggio. Un pregio del Siviglia? È difficile dirlo, la conosco bene perché sono nato a Siviglia e ce l’ho nel cuore, ma posso solo dire solo cose positive per quello che hanno fatto in Europa”

Poteva andare peggio per le italiane, ma poteva andare anche meglio. Insidie spagnole per entrambe le squadre. Il Getafe è la sorpresa di questa Europa League che ha eliminato l’Ajax nei sedicesimi. Il Siviglia invece è una squadra umorale che vive alla giornata le partite e capace di grandi imprese oltre a essere la regina dell’Europa League.

–  Infine, il Lask pesca il Manchester United

–  Estratta la vincitrice tra Eintracht Frankfurt e Salzburg che troverà il Basilea

– I pluricampioni del Siviglia.. con la Roma, Monchi ritrova il suo passato

–  Ecco la prima Italiana, l’Inter… contro gli spagnoli del Getafe

–  Attenzione al Wolfsburg che in Germania riceverà.. lo Shakhtar Donetsk

–  Ecco i Rangers di Steven Gerrard.. capitati con il Bayer Leverkusen

–  Estratto l’Olympiacos che al Pireo attenderà… il Wolves!

–  Prima squadra estratta il Başakşehir che se la vedrà con il…Copenhagen!

Dietmar Hamann, ambasciatore UEFA ed ex calciatore tedesco, presente ai sorteggi assieme a tutti i delegati delle 16 squadre qualificate

–  C’è sempre il rischio Coronavirus a preoccupare. Chissà se in caso verrà cambiato il calendario delle partite, un’incognita che regnerà nei prossimi giorni

–  Romelu Lukaku e Chris Smalling, presenti a Nyon, eviterebbero volentieri il Manchester United, loro vecchia squadra

Un pensiero riguardo “Sorteggi ottavi di finale Europa League, insidie spagnole per le italiane!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: