NBA: Danilo Gallinari show per OKC. Vincono i Lakers e Philadellphia

Quattro le partite giocate nella notte NBA.

Golden State – Los Angeles Lakers 86 – 116

I Lakers, privi di Lebron James, passeggianno allo Chase Center, superano i Warriors e trovano la settima vittoria in fila. Sei i giocatori in doppia cifra nei gialloviola. 23 punti in 25 minuti per Anthony Davis. Per Golden State, sempre più ultima a Ovest, continua la stagione negativa. Espulso dopo nemmeno 10 minuti in campo Draymond Green. Domenica potrebbe tornare sul parquet Steph Curry.

 

Oklahoma City Thunder – Sacramento Kings 112 – 108

OKC batte Sacramento e centra la sua quinta vittoria consecutiva. I Thunder, sotto di 11 all’intervallo, rimontano nella terza frazione e vincono la partita in volata. Ottima la prestazione del nostro Danilo Gallinari, miglior marcatore per i padroni di casa con 24 punti. Ai Kings non bastano i 21 di Harrison Barnes.

 

Philadelphia 76ers – New York Knicks 115 – 106

Torna al successo Philadelphia che supera i Knicks davanti al proprio pubblico. Senza Joel Embiid infortunatosi alla spalla, è Harris a trascinare i Sixers. 34 punti per lui conditi da 7 rimbalzi e altrettanti assist. 28 vittorie e 2 sconfitte in casa per Philadelphia, il miglior rendimento tra le mura amiche di tutta l’NBA. Sesta sconfitta consecutiva per New York, nonostante i 30 punti e 10 rimbalzi di Julius Randle.

Indiana Pacers – Portland Trail Blazers 106 – 100

Vittoria in rimonta anche per Indiana, che supera i Blazers dopo un primo tempo negativo. Nei Pacers 20 punti e 11 rimbalzi per Sabonis. Tutto il quintetto iniziale chiude in doppia cifra. Per Portland invece, priva ancora dell’indisponibile Damian Lillard, quinta sconfitta nelle ultime sei, nonostante una seconda frazione chiusa con un parziale da 25 a 13. 28 punti e 8 assist per McCollum.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: