Rullo compressore Djokovic a Dubai, avanti anche Tritsipas. A Santiago si definiscono i quarti di finale

Giornata di quarti di finale all’ATP 500 di Dubai e ultimi quattro match di ottavi di finale a Santiago del Cile per l’ATP 250.

Parte alta del tabellone a Dubai, un perfetto Djokovic demolisce il russo Khachanov. Basta poco più di un’ora, al n. 1 del mondo, per battere il proprio avversario con un doppio 6-2. Partita perfetta di Nokav Djokovic, troppo superiore per tutti in questo momento. Secondo derby francese consecutivo per Richard Gasquet, questa volta opposto a Monfils (n. 9 ATP). La testa di serie n. 3 del tabellone vince il primo set per 6-3 dopo aver strappato due volte il servizio a Gasquet. Nel secondo parziale basta un break al parigino per mettere fine alla partita. Gael Monfils vince il derby 6-3-6-3. Nella parte bassa, la partita più interessante era quella tra il tedesco Struff e il greco Tsitsipas. Parte meglio Struff, che vince il primo parziale 6-4. Tsitsipas è in partita e ribalta l’avversario con un doppio 6-4: dopo quasi due ore e mezzo, il n. 6 del ranking vince 4-6/6-4/6-4. Buona prestazione da parte di Daniel Evans, che approfitta della giornata negativa di Andrey Rublev. L’inglese domina il primo set 6-2 ed è costretto al tie-break nel secondo: vince Evans 6-2/7-6(9) in due ore e 12 minuti.

A Santiago del Cile scendono subito in campo Monteiro e Carballes Baena. Monteiro demolisce il suo avversario nel primo set, vincendolo 6-1. Nel secondo set gli basta un break per portare a casa la partita: vince il brasiliano 6-1/6-4 in poco meno di un’ora e 20 minuti. Sorprende l’eliminazione dell’argentino Londero, a vincere la sfida è il brasiliano Seyboth Wild con il risultato di 7-6(7)/6-4. Vittoria in due set anche per lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas: la testa di serie n. 3 sconfigge l’avversario 7-6(3)-6-2. Il patrone di casa Garin deve lottare più del dovuto. Dopo aver vinto il primo set per 6-2, il cileno è vittima di un blackout che gli costa il secondo parziale per 6-0. Garin reagisce e sconfigge Davidovich Fokina al tie-break del terzo set. La testa di serie n. 1 vince 6-2/0-6/7-6(4).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: