NBA : Harden-Westbrook show per Houston, un buon Belinelli non basta agli Spurs

Nove le partite della notte in NBA.

San Antonio Spurs – Dallas Mavericks 103 – 109

Dallas vince il derby texano con gli Spurs. Nei Mavericks 28 punti e 12 rimbalzi per Porzingis. In tripla doppia il solito Luka Doncic. Per San Antonio non basta un Derozan da 27 punti. Inutile anche la buona prestazione di Marco Belinelli che ne mette 14 con 8 rimbalzi. Seconda vittoria consecutiva per Dallas. Per gli Spurs invece sempre più complicata la corsa playoff.

Houston Rockets – Memphis Grizzlies 140 – 112

Houston schianta Memphis, allungando già nel primo quarto. Nei Rockets, super prestazione di Russel Westbrook con 33 punti, 9 rimbalzi e 8 assist. Harden ne mette 30 con 7 triple. Per i Grizzlies, alla quarta sconfitta di fila, 22 punti per Brooks e 16 per Valanciunas. Per il lituano anche 10 rimbalzi.

 

Miami Heat – Minnesota Timberwolves 126 – 129

Squillo di Minnesota che vince a sopresa a Miami. All’American Airlines Arena il protagonista è  D’Angelo Russel che chiude con 27 punti, 5 rimbalzi e 6 assist. I Timberwolves rimontano e portano a casa la partita nel secondo tempo, con un parziale nel finale dell’ultimo quarto da 20 a 5. Canestro del sorpasso Minnesota a nove secondi dalla sirena per Jordan McLaughin. Negli Heat non bastano i 24 punti di Kendrick Nunn.

Cleveland Cavaliers – Philadelphia 76ers 108 – 94

Cleveland supera in casa Philadlephia. Quarta vittoria nelle ultime 5 per i Cavaliers. Altra sconfitta pesante in trasferta per i Sixers, con Joel Embiid costretto a uscire per un infortunio alla spalla. Sei giocatori in doppia cifra per Cleveland con un super Collin Sexton da 28 punti.

Phoenix Suns – Los Angeles Clippers 92 – 102

I Clippers passano a Phoenix, con un Leonard da 24 punti e 14 rimbalzi e trovano il secondo successo in fila. Bene anche i nuovi arrivati Reggie Jackson e Marcus Morris. Battuta d’arresto per Phoenix dopo due vittorie. Nei Suns 25 punti e 17 rimbalzi per DeAndre Ayton.

 

Charlotte Hornets – New York Knicks 107 – 101

Charlotte batte i Knicks con 26 punti di Rozier. Negli Hornets, che ritrovano il sorriso dopo due sconfitte, bene anche Graham che ne mette 21. A New York invece, la rimonta nel secondo tempo non basta. Decisivo il secondo periodo da 26 a 19 per Charlotte.

Atlanta Hawks – Orlando Magic 120 – 130

Orlando si impone ad Atlanta, nonostante un Trae Young ancora on fire. Per l’americano 37 punti e 11 assist. Nei Magic 28 punti per il francese Fournier e 25 per Gordon, che porta a casa anche 10 rimbalzi.

Washington Wizards – Brooklyn Nets

Una tripla di Jerome Robinson, arrivato a Washington nell’ultimo giorno di mercato, regala una vittoria ai Wizards che mancava da tre turni. Nei Nets, alla seconda sconfitta in due giorni, non servono a nulla i 34 punti di Caris LeVert conditi da 6 rimbalzi, 7 assist e 4 palloni recuperati.

Utah Jazz – Boston Celtics

A Salt Lake City i Celtics trovano la quarta vittoria nelle ultime 5, con un super Tatum da 33 punti e 11 rimbalzi. Nei Jazz gran prestazione di Donovan Mitchell che chiude con 37 punti e 5 assist. Altra battuta d’arresto per Utah, la quarta consecutiva.

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: