NBA: Bene Houston e Orlando. Embiid stende Atlanta

Otto le gare della notte in NBA.

Philadelphia 76ers – Atlanta Hawks 129 – 112

Parte subito forte Philadelphia avanti nel primo quarto 41-24. Gli Hawks recuperano nella terza frazione ma nell’ultimo periodo, con un passivo da 38 a 20, i Sixers scappano di nuovo. Protagonista assoluto della serata Joel Embiid con 49 punti e 14 assist. Per Atlanta, alla terza sconfitta nelle ultime cinque, bene Trae Young con 28 punti e 10 assist.

Washington Wizards – Milwaukee Bucks 134 – 137 OT

Khris Middleton si trascina i Bucks sulle spalle nel finale e Milwaukee trova l’ottava vittorie nelle ultime nove. Gara conclusa con 40 punti, tra cui gli ultimi 9 decisivi nel supplementare, 5 assist e 5 rimbalzi. Agli Wizards non basta un Bradley Beal da 55 punti. Antetokounmpo lascia il parquet per raggiunto limite di falli quando ci sono ancora 90 secondi dei regolamentari da giocare. Il greco chiude con 22 punti e 14 rimbalzi.

Houston Rockets – New York Knicks 123 – 112

37 punti, 6 rimbalzi e 9 assist per James Harden che guida Houston al quarto successo di fila. Lui, Westbrook e PJ Tucker erano a Los Angeles per l’ultimo saluto a Kobe Bryant e arrivano al Toyota Center a meno di un’ora dalla palla due. In casa Rockets 6 giocatori chiudono in doppia cifra.

 

Los Angeles Clippers – Memphis  Grizzlies 124 – 97

I Clippers spazzano via Memphis, mettendo la freccia già nel primo quarto con un passivo di 40 a 14. 25 punti con 8 rimbalzi per Leonard e 22 per Harrell. Un buon secondo tempo non evita la terza sconfitta consecutiva ai Grizzlies.

Cleveland Cavaliers – Miami Heat 125-119 OT

Grande rimonta per i Cavaliers che trovano la vittoria all’overtime. Nei Cavs 30 punti per Kevin Porter Jr, al suo massimo in stagione. Miami invece si fa recuperare nell’ultima frazione dopo aver disputato una grande partita, nonostante l’assenza pesante di Jimmy Butler. Per gli Heat 22 punti di Dragic.

Utah Jazz – Phoenix Suns 111 – 131

Partono forte i Jazz con un buon primo quarto. Ma alla lunga calano e Phoenix vince facile in trasferta. Per Utah 38 punti per Mitchell. Ricky Rubio torna da ex a Salt Lake City da ex e mette a segno per i Suns 22 punti, 11 assist e 7 palle recuperate. Bene anche Devin Booker con 24 punti e 10 assist.

Dallas Mavericks – Minnesota Timberwolves 139 – 123

Torna al successo Dallas che allunga già nel primpo tempo con 81 punti. Nei Mavericks chiudono in sette in doppia cifra. 23 punti per Hardaway Jr e 20 per Doncic. Male ancora Minnesota, penultima a Ovest, nonostante i 29 punti in 31 minuti di D’Angelo Russell.

Brooklyn Nets – Orlando Magic 113 – 115

Orlando passa in trasferta al Barclays Center e continua la corsa ai playoff, grazie a una ripresa da 74 punti. Nei Magic, Aaron Gordon ne mette 27 con 10 rimbalzi. I Nets tornano alla sconfitta in casa dopo 5 vittorie consecutive nonostante i 24 punti di Spencer Dinwiddie.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: