Simona Halep torna a brillare a Dubai

Nel torneo WTA di Dubai è Simona Halep a prevalere sulle concorrenti. La tennista rumena veniva da settimane difficili, condizionate da un dolore alla schiena che non le faceva esprimere al meglio il proprio potenziale.
Dopo aver percorso un perfetto torneo a Melbourne, la n. 2 del mondo era stata sconfitta in finale da Garbine Muguruza.

Tornata in campo a Dubai, la Halep ha lottato nelle prime due partite del tabellone, andando sempre sotto di un set, salvo poi recuperare le partite e vincerle al terzo; in semifinale ha strapazzato l’americana Jennifer Brady con il punteggio di 6-2/6-0 aggiudicandosi la finale contro Elena Rybakina.

In finale la Halep ha iniziato il match come aveva iniziato i primi due della settimana, perdendolo per 6-3; da qui è partita l’ennesima rimonta della testa di serie n. 1, che le ha permesso di vincere i successivi parziali per 6-3/7-6(5). Finisce quindi 3-6/6-3/7-6(5) per Simona Halep, che torna a vincere un torneo dopo il prestigioso trofeo di Wimbledon.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: